Commercio estero extra Ue, a giugno segnali di ripresa

L’export verso i Paesi extra Ue a giugno “consolida” la ripresa congiunturale avviata a maggio, mettendo a segno un aumento del 14,9%. E’ quanto stima l’Istat. Su base annua il calo delle vendite risulta ancora marcato, -15,6%, “ma in decisa e progressiva attenuazione” (-31,5% a maggio; -44,0% ad aprile), sottolinea l’Istituto. Guardando all’import, dopo i cali dei mesi precedenti, si registra “un primo e consistente” rialzo congiunturale: +20%.

https://www.confcommercio.it/-/commercio-estero-extra-ue-giugno-2020?redirect=%2Farchivio-notizie%3Fp_p_id%3Dcom_liferay_asset_publisher_web_portlet_AssetPublisherPortlet_INSTANCE_L1OjKv6vBifj%26p_p_lifecycle%3D2%26p_p_state%3Dnormal%26p_p_mode%3Dview%26p_p_resource_id%3DgetRSS%26p_p_cacheability%3DcacheLevelPage