Trasmissione telematica dei corrispettivi: niente sanzioni per i prossimi sei mesi.

Fiscale

Trasmissione telematica dei corrispettivi: niente sanzioni per i prossimi sei mesi.

L’Agenzia delle Entrate ha fornito alcuni chiarimenti in riferimento all’entrata in vigore dell’obbligo dell’invio dei corrispettivi telematici: chi non fosse ancora riuscito a dotarsi di un registratore telematico, potrà continuare a utilizzare, per i prossimi sei mesi, il vecchio registratore di cassa senza incorrere in sanzioni, inviando però i dati all’Agenzia delle Entrate entro il mese successivo, fermi restando i termini di liquidazione dell’imposta sul valore aggiunto. Come sempre, Federottica consiglia i propri associati di rivolgersi al proprio Commercialista il quale, in quanto a conoscenza di ogni singola specificità, può fornire il necessario supporto professionale.

http://www.federottica.org/leggi.php?idcontenuti=1676

Pin It on Pinterest